Archive

Posts Tagged ‘warren buffett’

warren buffett ne ha una per tanti

febbraio 16, 2017 Lascia un commento

c020f9883fa37a02ad087f2de449111e

Warren Buffett

Più i professionisti si attivano per fare soldi e meno ne guadagnano i clienti,questo è il succo dell’articolo che segue.Ovvero i clienti ne mettono in tasca meno di quanti se ne mettono nel portafoglio coloro che dovrebbero tutelare gli interessi della clientela.Ossia i fondi pensione,le istituzioni finanziarie ed i semplici consulenti.

Le spese in commissioni sono troppo alte e contribuiscono a depauperare il capitale del cliente.

E quindi avvisa la moglie che nel caso restasse vedova dovrebbe mettere quanto le toccherà in eredità in un semplicissimo fondo indicizzato che segua l’indice dello S&P 500.E punto.

Lo racconta un personaggio che dal 1965 al 2015 ha visto il valore delle azioni della società che lui presiede e che ha in gestione i suoi denari crescere del 20,8 % annualizzato contro il 9,7% che ha raccolto lo S&P 500.

 

Un amico mio mi contava delle difficoltà nel sapere scegliere,quando sei poco del mestiere.Gli rispondevo che del mestiere o meno conta quello che conta,perchè di errori ne fanno tutti.

Ma che se aveva tanti dubbi forse valeva la pena di acquistare dei titoli di società del tipo di quella di proprietà di Warren Buffett,dove tra il personale selezionato c’è gente che conosce dove mette i soldi ed è meno complicato avere quel pò di trasparenza che a volte non trovi neppure in parecchi buoni fondi di investimento.

Poi giustamente ognuno deve fare quello che gli pare.

Non dobbiamo fare pubblicità a nessuno e men che meno a Warren Buffett che non ne ha bisogno.

Per lui parlano i suoi risultati.

+

Warren Buffett Says Money Managers Charge Too Much

The investing great picks a bone with stockpickers.
Lo trovate in inglese su:

non scommettete contro gli USA perchè hanno la salsa segreta per fare bene

gennaio 20, 2017 Lascia un commento

Warren Buffett says the US will do fine under Trump because we’ve got the ‘secret sauce’

Il signor Warren ha acquistato le sue prime azioni nell’aprile del 1942…pochi mesi dopo l’attacco di Pearl Harbour e tanto altro lo trovate nel video che è sottotitolato per una maggiore comprensione.(Per vederlo clikkate sul sito citato in basso)

WASHINGTON, DC - OCTOBER 13: Warren Buffett speaks onstage during Fortune's Most Powerful Women Summit - Day 2 at the Mandarin Oriental Hotel on October 13, 2015 in Washington, DC. (Photo by Paul Morigi/Getty Images for Fortune/Time Inc)

 (Photo by Paul Morigi/Getty Images for Fortune/Time Inc)

Matthew J. Belvedere
CNBCJanuary 20, 2017
+

Hillary Clinton backer Warren Buffett told CNBC on the eve of Donald Trump ‘s inauguration that the billionaire real estate mogul has the “most important job in the world.”

“America works,” the chairman and CEO of Berkshire Hathaway (BRK-A) said. “I’ve said this before. It’ll work wonderfully under Hillary Clinton, and I think it’ll work fine under Donald Trump.”

At a red carpet event Thursday night in New York for a new HBO documentary about his life, Buffett told CNBC the United States has the “secret sauce.”

“It doesn’t work all the time perfectly,” the billionaire investor and philanthropist said, “but you just look at where we go, milestone after milestone. Never bet against America.”

With that mantra as a guiding principle, Buffett said, “we’re almost always a buyer of stocks over time.”

Reiterating his call to invest for the long haul, Buffett acknowledged that he doesn’t know where the stock market will go in the next “10 days or a year or two years.”

But one thing he said he does know: “It’s going to be higher 10 years, 20 years from now.”

“There will be hiccups from time to time in the economy,” he cautioned. “[But] we’ll do well over time.”

The HBO documentary “Becoming Warren Buffett,” premieres on Jan. 30. It tells the story of the Oracle of Omaha’s rise to become one of the most revered businessman in the world.

Buffett told CNBC: “This is a story about my dad and my first wife, and also about my second wife, who all really put me together, saved me. So I think people will see a different side of me than they’ve seen before.”

http://finance.yahoo.com/news/warren-buffett-says-us-fine-120010269.html

il signor warren ha i capelli bianchi ma non per lo spavento

dicembre 29, 2016 Lascia un commento

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita. (Mark Twain)

warrencdcb1945639498d9f2da68d2c5935193

Beh …Charlie Munger il suo vice a sin.è del 1 di gennaio del 1924,e va quindi per i 93 anni di età,auguri!…mentre il signor Warren che è del ’30 va per 87.

Con diritto hanno entrambi i capelli bianchi.

+

Che fosse un anno elettorale era scritto,ma che vincesse Trump non era affatto dato per scontato e ciò nonostante il risultato non cambia per… gli affari del signor Warren che imperterrito prosegue la sua marcia con un più…23 % annuale contro il 10 dello S&P 500 grazie anche al rally dei bancari che ha preso sprint dopo i risultati delle urne.

Quanto possiede di titoli di banche lo leggete più avanti ma la sua politica non è cambiata,è stata solo quella di attendere,non ha fatto altro…(ma i titoli erano già nelle sue tasche…al prezzo che gli sarà stato congeniale).

A tutto il resto ci ha poi pensato il mercato… aiutato anche dalla spintarella al rialzo della Fed che si traduce in un più ampio differenziale fra tassi attivi e passivi utilizzati dalle banche e che genererà si spera maggiori utili futuri alle istituzioni finanziarie.

Berkshire possiede circa 11 milioni di azioni di Goldman Sachs,è l’azionista più importante di Wells Fargo,gli appartengono oltre 100 milioni di azioni di US Bancorp,detiene diritti per acquistare 700 milioni di azioni di Bank of America prima del settembre del 2021,ed è l’entità più grande che forma l’indice S&P settore finanza.

Per non annoiarvi con i soliti suoi exploits…trovate l’articolo al sito seguente,in inglese :

http://finance.yahoo.com/news/how-warren-buffett-made-12-billion-in-2016-202017531.html

+

Non ci sono paragoni con gli affari di casa…come è ovvio,ma ci sarà un perchè e questo è un compito che lasciamo volentieri investigare ai lettori:

+

ECONOMIA & LOBBY

Mps: ora che abbiamo una banca, che cosa ce ne facciamo?

Mps: ora che abbiamo una banca, che cosa ce ne facciamo?

+

Qualcuno una volta disse “abbiamo una banca!” e la cosa non ha esattamente portato fortuna….segue al sito:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/12/29/mps-ora-che-abbiamo-una-banca-che-cosa-ce-ne-facciamo/3286649/

toh chi arriva a fare spesa a casa nostra

warren_buffett_sees_candies

il signor Warren in foto d’archivio in cucina…

La Marmon di Warren Buffett si compra le cucine Angelo Po

La Marmon di Warren Buffett si compra le cucine Angelo Po

Marmon Food, Beverage & Water Technologies Company, società basata in Usa parte di Berkshire Hathaway Inc., e Angelo Po hanno siglato un accordo per l’acquisizione del 100% del capitale della società italiana da parte di Marmon Italia.
L’azienda modenese, posseduta da Rossella e Alessandro Po e Livio Gialdini, da 94 anni produce soluzioni di design per la ristorazione, dalle linee di cottura orizzontali e verticali ai sistemi per la conservazione degli alimenti. Per il Made in Italy significa un altro pezzo che va all’estero anche se dal gruppo precisano che “l’acquisizione è tesa all`ulteriore rafforzamento sul mercato del marchio Angelo Po e la produzione sarà mantenuta presso i siti di Carpi e di Ascoli Piceno”.
La Marmon, che fa capo alla holding Berkshire Hathaway del magnate americano Warren Buffett, progetta e produce attrezzature per la preparazione di cibi caldi e freddi per i principali fast food e altri ambiti commerciali e istituzionali del mercato mondiale. Inoltre, nel settore bevande, è fornitore di attrezzature per la distribuzione e la refrigerazione di bevande.
Rossella Po continuerà a ricoprire il ruolo di presidente esecutivo e collaborerà con Marmon all`indirizzo strategico di Angelo Po. Il gruppo oggi conta circa 450 dipendenti, 3 unità produttive in Italia e 4 filiali estere. Ha chiuso il 2015 con un fatturato consolidato pari a circa 83 milioni di euro.

http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201606011705178354&chkAgenzie=ITALIAOGGI

un’euforia non giustificata

La signora Yellen della Fed conosce gli americani e sa che si possono buttare a capofitto e creare nuove bolle speculative,per cui di quando in quando minaccia nuovi rialzi dei tassi di interesse per frenare i mercati.

Cosa è cambiato tanto da far traslocare la gente da un’ondata di speculazione ribassista ad una rialzista?

Poco nulla,solo il prezzo del petrolio che grazie ad una minore offerta si sta stabilizzando verso traguardi un pò più decorosi.

Come la vede il nostro inviato?

DSC09115 jack the broker

+

FILE - In this May 3, 2015, file photo, Berkshire Hathaway Chairman and CEO Warren Buffett lifts his arms to greet table tennis prodigy Ariel Hsing, unseen, before briefly playing some table tennis outside the Borsheims jewelry store, a Berkshire Hathaway subsidiary, in Omaha, Neb. Berkshire Hathaway Inc.'s third-quarter profit more than doubled as the completion of the Kraft-Heinz merger boosted the value of its stake in the food giant, the firm announced Friday, Nov. 6, 2015. (AP Photo/Nati Harnik, File)

(AP Photo/Nati Harnik, File)

 

Crescita o dividendo?

Warren Buffett è apparso troppe volte sui giornali USA in questi ultimi giorni durante i quali ha inviato ai soci la sua lettera sullo stato degli investimenti in portafoglio.

Dico troppe volte per essere vero che vada bene solo a lui.

Le primavere pesano a tutti e dubito che con 85 anni abbia ancora voglia di sbattersi per dimostrare quanto è bravo,i giovani del suo ufficio sono giovani e siamo in un settore dove oltre all’esperienza conta ancora anche la fortuna.

Quella di azzeccarla sul futuro.

Il mio insegnante buonanima mi diceva di guardare alla crescita delle aziende e non al dividendo ma se il mondo è messo come è messo con una crescita molto molto bassa come fanno le aziende ad aumentare fatturato ed utili?

In primo luogo giocando sul cambio e qui si vede la forza del paese.

Oggi il dollaro quota 1,08 e mezzo per cui chi non abbia già perso investendo sulla piazza newyorkese può vedere rivalutarsi i propri euro se li ha investiti bene in dollari ma non sono moltissimi coloro che hanno tutte le partite contabili in positivo.

t.+boone+pickens1

T Boone Pickens

Metti ad esempio il gas naturale ed a questo cambio è sceso ancora e di brutto,per cui o qualcuno ha ceduto tutta la produzione in vendita ad un prezzo prefissato tanto tempo fa, o sicuro che è nei guai come tutti gli altri,e d’altro canto anche lo stesso T Boone Pickens citava il gas naturale come il perdente per eccellenza nel settore energetico cui fa compagnia il carbone per ragioni ecologiche di inquinamento.

Ora se la crescita è così bassa in giro per il mondo chi me lo fa fare di buttarmi di nuovo sulle azioni che senza crescita non possono rivalutarsi?

+

Non solo,c’è una filza di paesi di qualità come la stessa Svizzera che hanno in programma forti risparmi sui budget statali ed investono con oculatezza solo in quei settori dove si aspettano un ritorno e le grane non sono solo a causa del franco che si è rivalutato per le disgrazie altrui.

Mancano ordinativi un poco dappertutto nei loro settori industriali.

E la sterlina è in calo per esempio,ma la Gran Bretagna taglia pure lei.

Non c’è lavoro sufficiente per vedere salire i prezzi,manca la domanda il che mal… detto… vuole dire che la gente non ha di che spendere più di tanto.

Poi attraverso le sanzioni pare che chi può dia del lavoro in giro a turno.Oggi alla UE,domani alla Turchia,dopodomani ad Israele posdomani ai russi.

Cerco di accontentare tutti di quel poco,senza rimetterci.

Gli squilibri nella società fanno la loro parte e le guerre pure così come le contraddizioni tra stato e stato,basta vedere la Grecia nel suo contesto e sentire poi i nostri numeri al TG che appaiono un trionfo che però non vedi in strada.

Ora che l’Iran entra di nuovo sul mercato è un pellegrinaggio continuo dei paesi sviluppati verso Teheran ma anche loro non escono da un miracolo economico e quei generi di consumo di cui la gente va ghiotta vengono acquistati giusto per non andare verso una rivolta della piazza.

Ed i loro soldi dipendono principalmente dal prezzo del petrolio,un genere piuttosto incerto aggiungerei,in tempi nei quali le necessità di tanti governi si appoggiano su di un solo articolo da vendere.

+

Scegliete dunque una linea difensiva,così come ve la offriamo da leggere con quest’articolo.Gli USA hanno manuali buoni per tutto e per tutti,a volte l’azzeccano altre volte no.Ma non è tempo buttato via.

+

Guard Your Portfolio With Defensive Stocks

A defensive stock is one that investors tend to want to own during uncertain times, and one that they definitely want to own during hard times. These are also deemed as non-cyclical stocks, so they are not as dependent on the overall economic cycle like certain tech stocks, and consumer discretionary or durable good makers.

Tutorial: Economic Indicators To Know

They tend to outperform cyclical stocks in hard times, but they usually are not the stocks of choice during the upswings in the business cycle. If you think of certain aspects of the three basic requirements of life (food, clothing and shelter), you have aspects of all three that comprise a defensive stock. In this article, we’ll provide an overview of defensive stocks and show you how you can use them in your portfolio.

Why Defensive Stocks?
Some may ask, “If times are hard or if things are getting shaky, why would anyone even want to own a stock? Why not just go for the safety of a Treasury bill, which essentially has a risk-free rate of return?” The answer is quite simply that fear and greed can often drive the markets. (To keep reading about this subject, see When Fear And Greed Take Over and Master Your Trading Mindtraps.)

Defensive stocks accommodate greed by offering a higher dividend yield than can be made in low interest rate environments. They also alleviate fear because they are not usually as risky as regular stocks and it usually takes a major catastrophe to derail their business model. It should also be known that most investment managers have no choice but to own stocks, and if they think times are going to be harder than normal, they will migrate toward defensive stocks.

So what are some sectors that would be deemed defensive? For starters, you can use the rule that if you can eat it, drink it or smoke it, then it is defensive. (To read more about sectors, see Sector Rotation: The Essentials, Where Top Down Meets Bottoms Up and the Industry Handbook.)

Foods, Beverages and Tobacco Products
Despite this eat, drink or smoke perception and despite modern-day developments, tobacco shares have miraculously never disappeared or been wiped out. Not all food companies are actually defensive stocks, but a good rule is that if the bulk of the sales comes from grocery stores, the stock is probably a defensive one.

Restaurant chains that cater to middle and upper-middle level incomes are not defensive plays at all, because a family can quite easily stay home for dinner two nights more per week instead of going out. Lower-end restaurants or fast food chains are somewhat defensive because people still have to eat and they can often feed a family at a lower cost there than they can at home. What commonly happens in most “bust” parts of the business “boom and bust cycle” is that consumers will just spend less going out no matter what and will try to spend money to eat at home.

Hence, the food manufacturers are the true defensive plays. Alcoholic beverage companies, bottled beverage companies, and water companies are all deemed defensive stocks. People still have to drink water, kids and adults will still spend on the sodas, and it is arguable that in hard times people will drink alcohol even more. (To read more about the cyclical nature of the markets, see Understanding Cycles – The Key To Market Timing and The Ups And Downs Of Investing In Cyclical Stocks.)

Utilities and the Houses the Service
Water, gas and electric utilities are also deemed defensive stocks. How many people in the population will live inside their houses without electricity, gas and water? Perhaps some, but very few. The utility companies are thought of also benefiting from slower economic environments because interest rates tend to be lower and their competition to borrow funds is much less.

In the past ,your telephone ‘utility’ was deemed as a defensive stock, but the problem with this argument now is that telecom competition is no longer deemed a utility. Most markets tend to have one choice for power and gas, but now the competition with competitive local exchange carriers (CLEC), cable companies, wireless and copper line phone companies has altered this stigma.

Apartment real estate investment trusts (REITs) are also deemed defensive. Housing stocks are not defensive because there are times when the economy is poor and very little building is taking place. Office building REITs or industrial park REITs are not defensive because if businesses slow down, the rate of defaults on leases rises.

The reason an apartment REIT is defensive is because of the need for shelter, and as long as these are not ultra-high-end apartments, you can imagine that if people have to live anywhere besides a homeless shelter,they will choose to live in an apartment. These also offer higher dividend income than treasury rates at almost all points of the business cycle. REITs are now much more common than they were 20 and 30 years ago, but in the modern world and for the foreseeable future these will still be around. (To find out more about the utility and housing market, see Commodity Prices And Currency Movements, Fueling Futures In The Energy Market and Exploring Real Estate Investments.)

Pharmaceuticals and Medical Stocks
Drug stocks are also part of a historic defensive stock sector. This has greatly changed through time because of drug companies relying heavily on major drugs that often have problems discovered down the road or because of new branded and generic competition that didn’t exist back in the early 1990s and before. (To learn more, see Measuring The Medicine Makers.)

Generic drug makers may be the “new defensive” plays in modern times, but anyone who has owned either generic drug companies or “big pharma” drug companies over the last 10 to 12 years can affirm that this defensive stock stigma is not as true as the classical business models used to indicate.

Perhaps you can lump “other medical” companies into this fray because society will still seek medical improvements, but if they have to spend their own money, that might not hold true and many of the device manufacturers haven’t put in the decades and centuries of these classical models remaining true.

Sizing Up Defensive Stocks
The key characteristics that you can use to describe defensive stocks are typically low price-to-earnings ratios (P/E) and a low beta values. (Find out more about beta in Beta: Know the Risk and Beta: Gauging Price Fluctuations.)

The P/E tends to be lower for defensive than for cyclical stocks, throughout the turns of a business cycle. The low beta, or relative risk and performance to the market, will show that these stocks tend to either perform better – or at least not as poorly – as cyclical stocks in bad times and will usually not be most investors’ focal points during the boom part of the business cycle when investors are busy chasing technology stocks and high-growth companies. In fact, defensive stocks rarely tend to see high rates of organic growth.

Some of the stigma surrounding defensive stocks has changed in the last 10 to 20 years, and there are some relatively new entrants that are also considered defensive. That said, time will have to determine which of the older stigmas prove right and wrong.

 

Invest Like an Expert

Learn The Basics of Financial Analysis Reports and other must-know tools with Investopedia’s FREE Investing Basics newsletter. Click here to get started, and learn what’s making other investors so successful.

Read more: Guard Your Portfolio With Defensive Stocks | Investopedia http://www.investopedia.com/articles/stocks/07/defensive_stock.asp#ixzz41fCjYLUl
Follow us: Investopedia on Facebook

 

il segreto per non invecchiare?… eccolo servito

febbraio 10, 2016 Lascia un commento

Warren Buffett, chief executive officer of Berkshire Hathaway, drinks a Cherry Coca-Cola as he tours the exhibition floor prior to the Berkshire Hathaway annual meeting in Omaha, Nebraska, U.S., on Saturday, May 1, 2010. Buffett, the Wall Street critic who invested $5 billion in Goldman Sachs Group Inc., said he supports the bank's Chief Executive Officer Lloyd Blankfein '100 percent' after the firm was sued by regulators for fraud. Photographer: Daniel Acker/Bloomberg via Getty Images

Warren Buffett

(Photographer: Daniel Acker/Bloomberg via Getty Images)

 

Secondo le statistiche che leggo le probabilità di morire sono più basse in assoluto attorno ai sei anni di età,così commenta il signor Warren durante un’intervista,e quindi mangia come farebbe un bimbo di 6 anni.Non come un signore di 84.

Ed alla faccia delle ricerche della medicina moderna se ingerisce 2700 calorie il giorno,un quarto di esse è composto da bibite che sono poi la Coca Cola,tre di giorno e due di notte accompagnate a volte da una razione di patatine fritte.

Di primo mattino si fa anche volentieri un gelato al cioccolato.

Non vorrei avere capito male,credo che mangi anche dell’altro,lo leggete in quest’articolo:

Warren Buffett’s secret to staying young: “I eat like a six-year-old.”

http://fortune.com/2015/02/25/warren-buffett-diet-coke/

telegramma da wall street

febbraio 8, 2016 Lascia un commento

DSC09115 jack the broker

Onda ribassista inalterata Dow meno 300 punti,Nasdaq giù del 2%.Prezzo del greggio però praticamente invariato,gas naturale sale del 5% circa ciò nonostante azioni petrolifere e borsa crollano…oro sale…i commentatori dicono “it’s a market of fear”…è un mercato dettato dalla paura….di una nuova recessione,quando però poi conviene la gente ri-acquista sul tardi prima della chiusura.

E’ un mercato di furboni ecco cosa è…

Firmato Jack il broker

Dow plunges 250, Nasdaq down 2% as oil, Fed weigh

http://finance.yahoo.com/news/stocks-open-sharply-lower-oil-143000759.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: