Archivio

Posts Tagged ‘vercelli città d’artisti’

pio arini vi attende sino a domenica 29 a vercelli

gennaio 25, 2017 Lascia un commento

pio-arinidsc00474

Il dr Pio Mario Arini

in

xdsc00506

+

Mentre prepariamo una recensione della mostra invitiamo gli appassionati a cogliere l’occasione di vedere opere non comuni dalle nostre parti.

Vi riceverà tutti i giorni dalle ore 16,30 sino a domenica 29 di gennaio.

Non perdetevela…

nei nuovi locali dell’Ex Ospedale di Sant’Andrea-Padiglione 18 in viale Garibaldi angolo via Viotti

+

chi dice donna

gennaio 17, 2017 Lascia un commento

Un reperto storico del 1994 su questo artista vercellese mai dimenticato…

a cura di Michele Catalano

mikele-mik-caricatura

+

1z

__donna_2

zdonna_3

 ___4donna___5donna+

cavalli affresco di maria teresa serra

ottobre 30, 2016 Lascia un commento

cavallidsc00005

“Cavalli”

Affresco Fresco Fresque…

Maria Teresa Serra

cm 60 x 60

Accompagnamento musicale cubano di

Roberto Torres

collettiva di pittura

giugno 23, 2016 Lascia un commento

WEB-ManifestoROSSO-728x1024

 

Artisti di ARTES LIBERALES che espongono

+

Giulio AMATO – Franco ARRIGONI – Laura BENAZZO – Annamaria CAGNA –

Maria Rosa CALACOCI – Rosa Maria CALCIOLARI – Elisa CATTIN –

Milena CHIODI – Pino CROCE – Piera DEGRANDI – Lucia FIORINI –

Pier Domenico GIANI – Giulia KARIMOVA – Gianna LUPARIA –

Marco MATTIUZZI – Edvige MICHELINI – Lucia ORLANDI –

Aurora RIZZO – Tiziana SARACINO – Maria Teresa SERRA – Maria SERRABINI

Al Teatro Civico spettacolo di fine anno per l’Istituto Lagrangia

maggio 19, 2016 Lascia un commento

Mario Sgotto ed Anna Jacassi   (foto Piemonte oggi.it)

+

Studenti e docenti dei Licei che fanno capo all’Istituto Superiore L. Lagrangia di Vercelli, quindi il Liceo Classico, il Liceo Linguistico, Il Liceo Economico Sociale, il Liceo delle Scienze Umane ed il Liceo Musicale, e studenti e docenti del Liceo Artistico A. Alciati, sedi di Vercelli e di Trino vercellese, invitano, a nome della loro Dirigente, dott.ssa Adriana Barone,  la cittadinanza tutta allo spettacolo di fine anno che si terrà presso il Teatro Civico di Vercelli venerdì 20 maggio 2016 a partire dalle ore 20.30.
Come sempre, la serata è frutto di un impegnativo e coinvolgente lavoro svolto nell’arco di tutto l’anno scolastico da molti alunni e docenti che, utilizzando al meglio abilità e competenze, riescono sempre a donare al pubblico uno spettacolo di alta qualità artistica e spessore culturale.

+

Lagrangia, un anno insieme”, questo il titolo scelto per un evento che è stato realizzato grazie al lavoro ed alla collaborazione di Anna Jacassi e Mario Sgotto di Tam Tam Teatro  per la conduzione laboratorio teatrale, elaborazione testi, drammaturgia e regia, del Coro e complesso di Istituto a cura dei docenti del Liceo Musicale, del Laboratorio di Espressione Corporea diretto dalle docenti  C.Arposio, M. D’Apoli e S. Paraporti, delle scenografie e costumi a cura delle docenti V. Dosio, D. Fontanesi, I. Vitti e dell’alunna Luna Iemmola,  con il coordinamento degli studenti a cura delle docenti R. Giublena e G. Vinci.

+

Lo spettacolo, che si articolerà in esecuzione di brani musicali, attività di espressione corporea ed un vero e proprio spettacolo teatrale, prende spunto da due date importanti: i quattrocento anni dalla morte di Shakespeare ed i centosessanta  dalla nascita di Freud per generare un filo conduttore avvincente e meraviglioso, il sogno.

+

Così leggiamo dal programma del laboratorio teatrale:”Un percorso irrazionale che lascia alla fantasia anche l’elaborazione di situazioni magiche e fiabesche.
Sogni di adolescenti alle prese con amori effimeri, false amicizie, rapporti superficiali, conflitti generazionali…
Lo spettacolo è l’esito di un lungo e articolato impegno teatrale di laboratorio, dove gli studenti hanno incontrato illustri autori,  dando luogo ad una esperienza  formativa, educativa e divertente. Una piccola comunità teatrale vi offre un sogno.  Può comunicare qualcosa che non si sta dicendo completamente. Può generare nuove idee:  alcune di queste possono essere rifiutate dalla mente come inutili, altre possono essere viste come preziose e mantenute.”
Anche la presentazione della serata, introdotta dai saluti dal Dirigente Scolastico dott.ssa Adriana Barone, verrà gestita dagli alunni rappresentanti di Istituto , quindi Daniela Anselmo, Matteo Barchi, Federica Beltrame e dal Rappresentante della Consulta Matteo Panizza.

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?id=67636

dal nostro inviato

maggio 15, 2016 Lascia un commento

da sx Marco Giva Magnetti, .nAnnalisa Martinetti, Giulio Malinverni, Valentina De Luca, Alessandro Balliano, Caterina Como (1)

Marco Giva Magnetti-Annalisa Martinetti-Giulio Malinverni-Valentina De Luca-Alessandro Balliano-Caterina Como

+++

balliano-unnamed

Tel. : 0161.213127

Cell.: 349.2199321

IDEE E TALENTO: L’ARTE DIVENTA FESTA.

INAUGURAZIONE COL BOTTO PER LA MOSTRA DEI “GIOVANI ARTISTI”.

 

n,Pubblico 2 (1)

Il pubblico delle grandi occasioni, tantissimi i giovani, sabato sera al civico 256 di Corso Libertà, sede della omonima galleria d’Arte del pittore Ezio Balliano, per l’inaugurazione della mostra di pittura “Giovani Artisti” che ha riunito in una interessante collettiva un gruppo di talenti emergenti nel mondo dell’arte. Ragazzi poco più che ventenni, iscritti a scuole d’arte e con la voglia di confrontarsi e mettersi in gioco presentano opere che spaziano tra i generi più diversi, dall’astratto al figurativo, dall’onirico al visionario, sempre e comunque espressione della grande voglia di fare arte che c’è in loro.

La cronaca: E’ piaciuta molto la formula dell’apericena, cioè della rivisitazione in chiave più attuale e modaiola del classico “rinfresco” offerto ai visitatori, che si è prolungato nel proseguo della serata permettendo agli ospiti di conoscere meglio gli artisti e le loro opere in un clima disteso e amichevole. Una piacevole novità per coloro che di arte non si erano mai interessati più di tanto e per chi, per la prima volta, era presente ad una “vernice” di prestigio: un ottimo modo per avvicinare i giovani al mondo dell’arte.

La mostra: Oltre cinquanta opere anche di grandi dimensioni, dipinti a olio, acrilici, tecniche miste, tutte di grande impatto visivo e in grado di interessare e soddisfare anche i palati artistici più raffinati. Spazi accoglienti e allestimento curato hanno creato un’armonia espositiva e amalgama sorprendente tra opere di genere così diverso.

n.Pubblico 1 (1)

I protagonisti: personalità artistiche diverse, tutte meritevoli di attenzione: Alessandro Balliano affronta con sicurezza la sperimentazione di diverse tecniche che hanno come filo conduttore la teoria della luce e del colore esprimendosi nella libera composizione di linee e forme in chiave futuristica. Caterina Como propone una serie di “ritratti interiori”, attraverso i quali, accentuando l’attenzione sulla personalità e il carattere dei soggetti, ce li fa conoscere a fondo, con i loro sogni e i loro incubi, alla ricerca della loro vera identità. Valentina De Luca si esprime in modo lirico e visionario, con una carica creativa originale che conferisce alle immagini suggestive cadenze, generate da riflessi e specularità, che ricreano atmosfere ora romantiche ora drammatiche. Marco Giva Magnetti dipinge gorghi fantastici e rappresentazioni oniriche di grande suggestione e impatto emotivo in quello che l’Artista identifica come un “Caos perfetto” dove anche le forme più astratte e fantasiose riconducono a sensazioni precise e definite, facendo riscoprire “in ogni disordine un ordine segreto”. Giulio Malinverni interpreta il reale in maniera fantastica e caricaturale fatta di bizzarre allucinazioni e deformazioni, plasmando il mondo in base alla propria volontà e offrendo una realtà frutto delle sue visioni personali filtrate dai ricordi e dalla fantasia. Annalisa Martinetti infine ripercorre il tema del paesaggio non solo come semplice descrizione ma come vera e propria narrazione, riuscendo a cogliere gli umori di una realtà ai margini del frastuono quotidiano, dentro un ambito di pace che consente di ascoltare le voci più impercettibili della coscienza.

n.Pubblico 3 (1)

La mostra, da non perdere per la qualità delle opere e il talento dei protagonisti, sarà visitabile ad ingresso libero presso lo Studio d’Arte 256 di Corso Libertà a Vercelli fino al 31 maggio prossimo, tutti i giorni dalle 16,30 alle 19,30.

michele.3f622424-3831-49cc-b0f7-ef50a6535cf5

Michele Catalano

apericena da balliano domenica ore 20

maggio 11, 2016 Lascia un commento

balliano-unnamed

RECENSIONE X 6 (1)_1

RECENSIONE X 6 (1)_2

RECENSIONE X 6 (1)_3

michele.3f622424-3831-49cc-b0f7-ef50a6535cf5Michele Catalano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: