Archivio

Archive for the ‘News e notizie dal mondo’ Category

un bel buon giorno per il clima: visioni condivise… al servizio di chi gli conviene

Visioni condivise  (reuters)

Cina: clima e libero scambio

Il premier Li Keqiang afferma che sull’intesa di Parigi non farà marcia indietro e strizza l’occhio alla Germania

giovedì 01/06/17 12:15 – ultimo aggiornamento: giovedì 01/06/17 12:18

+

Pechino mantiene le promesse e proseguirà negli impegni presi nel 2015 a Parigi per quanto riguarda gli accordi sul clima. Lo ha confermato il primo ministro cinese, dopo un incontro a Berlino con la cancelliera tedesca. La presa di posizione avviene nel giorno in cui Donald Trump annuncerà la sua decisione definitiva proprio su questa intesa. Angela Merkel ha accolto positivamente le parole di Li Keqiang.

Quest’ultimo, cambiando argomento, ha affermato che “è arrivato il tempo di un accordo di libero scambio fra Europa e Cina,…nell’interesse di entrambi”.

Li ha inoltre dichiarato di impegnarsi affinché le automobili prodotte in Germania vengano vendute bene in Cina.

http://www.rsi.ch/news/mondo/Cina-clima-e-libero-scambio-9189307.html

CORRELATI
Annunci

posteggiati in eterno?

maggio 30, 2017 Lascia un commento

sarà solo una questione di dollari?

maggio 29, 2017 Lascia un commento

Angela Merkel ha ribadito che le discussioni sul clima con Trump non sono state soddisfacenti (keystone)

“Non possiamo più fidarci”

La cancelliera tedesca Merkel disillusa il giorno dopo l’incontro con il presidente USA Trump al G7 di Taormina

domenica 28/05/17 17:10 – ultimo aggiornamento: domenica 28/05/17 17:10

Scende il gelo tra Germania e Stati Uniti. “Il tempo in cui potevamo contare davvero sugli altri è in qualche modo finito. E’ questa la mia esperienza negli ultimi giorni”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel da Monaco di Baviera, dove si trova all’indomani della fine del G7 di Taormina. Un vertice nel quale i leader europei non sono riusciti a smuovere il presidente Donald Trump dalle sue posizioni contrarie agli accordi di Parigi contro i cambiamenti climatici. La cancelliera ha ribadito che le discussioni sul clima di venerdì e sabato “non sono state affatto soddisfacenti”.

“Noi europei dobbiamo prendere il destino nelle nostre mani”, ha sottolineato Angela Merkel, secondo la quale le relazioni con il presidente francese Emmanuel Macron devono essere più strette.

AFP/M. Ang.

Con i CORRELATI al sito:

http://www.rsi.ch/news/mondo/Non-possiamo-pi%C3%B9-fidarci-9174451.html

tanto per parlare di…vil moneta

maggio 27, 2017 Lascia un commento

Meno monete nel portafogli

 

Piccoli centesimi… addio

A partire dal prossimo anno le monetine da 1 e due cts non saranno più coniate in Italia

sabato 27/05/17 13:19 – ultimo aggiornamento: sabato 27/05/17 13:19

La commissione Bilancio della Camera italiana ha dato sabato il via libera all’emendamento che sospende il conio delle monete da uno e due centesimi, a partire dal 1 gennaio 2018.

Stando a quanto reso noto dalle autorità italiane è previsto un meccanismo di arrotondamento in caso di pagamento in contanti, al multiplo di 5 più vicino.

L’impatto della norma sarà monitorato dal Garante dei prezzi, assicurano da Roma, che dovrà riferire su base semestrale le eventuali anomalie che saranno segnalate all’organo di vigilanza. La misura sarà comunicata alla Banca centrale europea, entro un mese dall’entrata in vigore.

ANSA/bin

http://www.rsi.ch/news/economia/Piccoli-centesimi%E2%80%A6-addio-9170932.html

siria… fine servizio

maggio 22, 2017 Lascia un commento

ultime notizie dalla grecia

maggio 21, 2017 Lascia un commento

Il ministro greco delle finanze Tsakalotos (keystone)

La Grecia aspetta i soldi

Atene ritiene che non vi siano motivi per prorogare, a livello europeo, la tranche di aiuti da 7 miliardi di euro

domenica 21/05/17 14:13 – ultimo aggiornamento: domenica 21/05/17 17:17

La Grecia ha chiesto domenica ai suoi creditori (Unione europea e Fondo monetario internazionale) di adottare le misure necessarie per alleggerire il suo debito visto che Atene ha rispettato tutti i suoi obblighi ancora recentemente con un nuovo piano di austerità.

La richiesta arriva alla vigilia di una riunione dei ministri delle finanze della zona euro a Bruxelles dalla quale la Grecia si attende lo sblocco di una tranche di prestiti che le consenta di rimborsare quote del suo enorme debito pubblico (179% del PIL).

“La Grecia ha rispettato i suoi impegni – ha sottolineato il ministro delle finanze ellenico Euclide Tsakalotos – per cui non vi sono motivi per procrastinare il sostegno all’alleggerimento del debito pubblico”. Il recente piano di austerity votato dal parlamento greco totalizza 4,9 miliardi di euro e dovrebbe quindi consentire ad Atene di ricevere circa 7 miliardi di aiuti internazionali per rimborsare investitori privati (2 miliardi) e versare oltre 4 alla Banca centrale europea.

ATS/AFP/Swing

Con correlati su:

http://www.rsi.ch/news/mondo/La-Grecia-aspetta-i-soldi-9146872.html

siria…segue

maggio 21, 2017 Lascia un commento

+

L’ingresso di una cantina adibita a stamperia per la propaganda dello Stato islamico (rsi)

E’ stata un crocevia tra oriente e occidente, la perla del deserto, l’oasi dalla bellezza mozzafiato tra l’Eufrate e il Mediterraneo. Transito di avorio, ebano, spezie, stoffe, marmo, ceramiche, tra mondo romano, persiano, indiano, cinese. Quando arriviamo in fine mattinata, le ferite nel sito archeologico appaiono impressionanti… – Palmira, l’anima di un paese

+

Distruzione a Homs (RSI)

Al Waer, alla periferia di Homs, attende di rinascere. In questi giorni deve essere infatti portata a termine la cosiddetta evacuazione delle milizie (dentro questo distretto ce n’è una quindicina) che scelgono di non riconsegnare le armi e di farsi portare quindi nella provincia di Idlib, a loro destinata. Quasi 20’000 le persone in partenza, con la partecipazione, in questa fase, di molti militari russi, arrivati con mezzi blindati per scortare gli autobus verdi fino alla loro destinazione finale. – “Homs, la riconciliazione passa dai russi

Con correlati su:

http://www.rsi.ch/news/mondo/Siria-nel-cuore-della-guerra-9090931.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: