Home > Uncategorized > pagatelo tu adesso il brexit

pagatelo tu adesso il brexit

Risultati immagini per uk referendum votes

Se uno ha voluto il Brexit dovrebbe anche pagarselo da solo senza coinvolgere chi non era d’accordo,e invece per la misera differenza di un milione di voti tra 17,5 contro 16,2 milioni di schede,quel 48 e passa percento che non voleva andarsene dalla UE adesso deve contribuire a pagare un sacco di soldoni il cui ammontare sarà poi prelevato con un aumento delle tasse a tutti.

Perchè non si tratta di noccioline l’uscita del Regno Unito dall’Unione,e quando sarà ora di mettere mano al portafoglio li voglio vedere i sostenitori della Brexit…ora che molti uffici chiudono e si trasferiranno certe attività sul continente senza però portarsi appresso gli impiegati britannici.

Ovvero che il referendum anonimo…come strumento di scelta e di decisione in campo politico ed economico se non spiegato bene nei dettagli può sicuramente generare molte incomprensioni e malumori.

In campagna elettorale era meglio avvisare..volete il brexit?..nessun problema,guardate però che costa…votate mettendo giù nome e cognome, le spese se vincete se le pagheranno solo coloro che sono a favore,i contrari restano fuori.

Theresa May, il Regno Unito e l’UE (Keystone)

“40 miliardi per la Brexit”

Il SundayTelegraph rivela che Londra è disposta a pagare per preservare gli accordi commerciali con Bruxelles

domenica 06/08/17 02:50 – ultimo aggiornamento: domenica 06/08/17 07:32

La Gran Bretagna sarebbe disposta a pagare fino a 40 miliardi di euro all’Unione europea per saldare il conto della Brexit, a patto che Bruxelles accetti di negoziare il trattato economico nel contesto di un’intesa sulle relazioni future che comprenda anche un’appendice sul commercio. La notizia è stata diffusa dal Sunday Telegraph che cita funzionari del governo.

La Commissione europea ha ipotizzato una cifra intorno ai 60 miliardi di euro quale prezzo per la Brexit. Londra, finora, non ha mai fornito una stima su quanto sarebbe disposta a sborsare, e non ci sono conferme ufficiali sulle indiscrezioni di stampa.

Secondo il giornale, i funzionari britannici avrebbero comunque riferito di una possibile offerta intorno ai 30 miliardi di euro in tre anni, a patto però che il testo sia accompagnato da un accordo commerciale. Una cifra che potrebbe salire fino a 40 miliardi nel corso di una negoziazione su cui comunque ancora non c’è una visione comune tra gli addetti ai lavori.

OrtellRo

http://www.rsi.ch/news/mondo/40-miliardi-per-la-Brexit-9408169.html

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: