Home > Uncategorized > all’oratorio s.giuseppe domani: mercoledi 5 luglio

all’oratorio s.giuseppe domani: mercoledi 5 luglio

Quando l’oratorio diventa una “stazione di servizio”

I ragazzi del San Giuseppe lavano le auto e raccolgono offerte per l’America Latina

I piccoli volontari dell’oratorio San Giuseppe pubblicizzano la loro iniziativa su corso Libertà

Pubblicato il 01/07/2017
STEFANO FONSATO
VERCELLI

Una mattinata di volantinaggio a tappeto tra tutti i frequentatori delle bancarelle cittadine. Obiettivo, far conoscere la loro iniziativa benefica del tutto particolare: i bimbi e i ragazzi del centro estivo dell’oratorio di San Giuseppe a Vercelli hanno promosso un autolavaggio ad offerta libera il cui ricavato verrà devoluto ai poveri dell’America Latina attraverso l’Operazione Mato Grosso, seguita direttamente – tra gli altri – da don Patrizio Maggioni, parroco della chiesa del rione Cervetto.

Alla vecchia Veloces  

Come funziona? L’offerta sarà valida lungo tutta la giornata di mercoledì: basterà portare la propria auto in oratorio, in via Leon Battista Alberti 3 (davanti al vecchio campo della Veloces), e i ragazzi penseranno a tirare a lucido il mezzo con impegno e dovizia di particolari. E con la stessa grinta con cui hanno lanciato, ieri mattina, la generosa iniziativa: «Si tratta di un’iniziativa lodevole, fiore all’occhiello di quel gruppo di giovani – spiega monsignor Giuseppe Cavallone, che guida dal 2013 la nuova unità pastorale, che comprende le attuali parrocchie di San Cristoforo, Sant’Agnese e San Giuseppe -. E’ un modo come un altro per fare del bene e ricevere qualcosa di utile in cambio, come la pulizia dell’automobile, che i ragazzi s’impegnano a lucidare da cima a fondo. Non è la prima volta che accade, segno che l’iniziativa funziona. Tutto il ricavato andrà a rimpinguare i fondi per l’operazione che aiutare le persone più povere e sfortunate seguite dalle nostre missioni in Perù, Ecuador, Brasile e Bolivia». 

Il cortile dell’oratorio «della Veloces», si trasformerà quindi, per un’intera giornata, in una vera e propria stazione di servizio: l’obiettivo è far sì che le offerte siano più copiose e generose possibili.

http://www.lastampa.it/2017/07/01/edizioni/vercelli/quando-loratorio-diventa-una-stazione-di-servizio-iIFM45sWH1H19gjH1Bq88H/pagina.html

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: