per addomesticare gli studenti

La prima “scuola fattoria” al mondo – di Riccardo Ferraris

Un altro modo di fare scuola

Interagire con animali maltrattati dando loro affetto e protezione per ritrovare fiducia in se stessi e nel futuro

martedì 02/05/17 05:56 – ultimo aggiornamento: martedì 02/05/17 05:56

+

Il Dipartimento dell’Istruzione americana da tempo ha lanciato l’allarme: sono oltre 6 milioni gli studenti delle high school a stelle e strisce che abbandonano gli studi ogni anno. Si tratta del 14% della popolazione studentesca. Un dato allarmante che ha fatto scattare misure di contenimento in tutto il Paese.

A Reseda, in California c’è chi ha preso seriamente la questione introducendo persino una fattoria scolastica curata interamente da studenti e insegnanti. Si tratta dell’unico modello di CareFarm scolastico negli USA: l’idea è quella di instaurare un rapporto concreto tra animali e ragazzi per invogliare gli studenti a presentarsi ogni mattina prima delle lezioni per accudire una piccola riserva popolata da capre, galline e capre.

“In questa scuola cerchiamo di recuperare tutti quegli studenti che per motivi personali o famigliari si sono allontanati dall’educazione tradizionale – racconta Karen Snook, ideatrice del progetto Kindred Spirits CareFarm – Si tratta di adolescenti che hanno problemi cognitivi o che provengono da quartieri disagiati. Per loro questa fattoria è, soprattutto, un rifugio dove ritrovano la fiducia in se stessi e nel futuro”.

Riccardo Ferraris 

http://www.rsi.ch/news/mondo/Un-altro-modo-di-fare-scuola-8973451.html

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: