Home > Agricoltura, Benessere e salute, Cultura, informazione, Uncategorized > palme nel mediterraneo con una breve storia

palme nel mediterraneo con una breve storia

Ieri sera sognavo con Hyères…che sarà passata un pò di moda ma nell’Ottocento ospitò reali e chi si voglia.E di qui sono passato alle palme e infine alla storia delle palme nel Mediterraneo come leggete a parte più in basso…

+

E’ un comune francese situato nel dipartimento del Varo della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Famosa stazione balneare, segna il limite occidentale della Costa azzurra, ed è conosciuta anche come Hyères-les-Palmiers per le 7.000 palme ospitate nei suoi giardini.[2]

+

Il nome di “Hyères les Palmiers”, come detto, è legato alla presenza di almeno 7.000 palme per le strade del comune, in tutto una trentina di specie. Di certo pianta estranea alla macchia locale, la palma potrebbe essere arrivata in Europa per la prima volta di ritorno dalle crociate, come l’arancio.

Non se ne trova traccia a Hyères fino al soggiorno di Carlo IX e Maria de’ Medici nel 1564.

Un secolo più tardi, in un atto del Consiglio hyèrois del 10 aprile 1679 si può leggere come les palmiers sont tous rostis ce qui n’était jamais arrivé, le palme siano state distrutte da alcune gelate tardive.

Ma è solo durante il mandato (18301848) dell’illustre sindaco Alphonse Denis che le palme diventano elemento ornamentale urbano di spicco. Forse prima realizzazione del genere in tutta la Francia[5], i palmeti di Hyères non lasciano indifferenti. Rari sono i visitatori del XIX secolo a non segnalare la presenza dei palmizi. Alexis Godillot, ricco industriale installatosi a Hyères sotto il Secondo Impero, acconsente ad aprire sui suoi terreni dei corsi bordati di palme (di cui uno ancora oggi porta il suo nome, avenue Godillot) e altri seguono il suo esempio. J’etais à Hyères, je me crus transporté dans une oasis de Libye, “son stato a Hyères, mi sembra di esser stato trasportato in un’oasi del deserto libico” scrive Lamartine nel 1840. Nel 1892 l’avenue des Palmiers (oggi avenue Clotis) lascia la regina Vittoria compiaciuta.

A partire dal 1873 un’altra dimensione viene aperta dalle palme a Hyères: inizia un fiorente commercio di alberi a fusto, di cui una buona parte viene esportata all’estero.(wikipedia)

+

http://www.italia.listephoenix.com/wp-content/uploads/2011/12/BIOARCHIVIO-2012-Mediterranean-Palms-Storia-della-palme-del-Mediterraneo.pdf

+

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: