Archivio

Archive for febbraio 15, 2017

world art collection 2017 genova,vince il vercellese paracchini

febbraio 15, 2017 Lascia un commento

L'immagine può contenere: 4 persone

Genova,il tavolo della giuria.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L’opera dedicata a Portofino in video conferenza

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi

Il premiato,prof.Massimo Paracchini in mezzo alla giurata Mariarosa Belgiovine ed all’editore Prof.Francesco Chetta di Effeci Arte e Collezionismo.

+

Annunci

i nostri son diversi

febbraio 15, 2017 Lascia un commento

Certe soperchierie maciste sono tipiche del nord Europa e da noi non succederebbe di processare l’imputato ma bensì di coinvolgere la parte lesa e di farla apparire come adescatrice.Quello forse sì.

La procuratrice pubblica Chiara Borelli (©Tipress)

“Sette anni di carcere”

È la pena richiesta per il 46enne turista del sesso a processo a Lugano

lunedì 13/02/17 17:35 – ultimo aggiornamento: lunedì 13/02/17 20:02

Sette anni di carcere: è la pena richiesta dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli per il 46enne ticinese a processo a Lugano per ripetuti atti sessuali con ragazze minorenni nelle Filippine.

L’uomo, reo confesso, è il primo turista del sesso imputato in Ticino. Dalle indagini è emerso che ha effettuato 13 viaggi per un totale di 17 appuntamenti. In sette occasioni le vittime avevano tra i 12 e i 14 anni. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2010 e la fine del 2015.

La difesa ha chiesto un massimo di 36 mesi di detenzione. La sentenza è attesa per domani.

Quot/Red. MM/SP

Dal Quotidiano:

ode al casino

febbraio 15, 2017 Lascia un commento

afranz_ludwig_catel_-_crown_prince_ludwig_in_the_spanish_wine_tavern_in_rome_-_wga4567

Franz Ludwig Catel-Il Principe ereditario di Baviera all’osteria spagnola di Ripa Grande (Roma,1824)

+

Riforme,semplificazione della burocrazia,crescita,lavoro,soldi,sanità,tasse,moralizzazione della vita pubblica,immigrati,Unione Europea,elezioni….quando sento parlare in tivvù di queste cose dovrei prendere sul serio il presentatore ma non mi ci riesce.

Politici di tutte le età hanno una risposta che contraddice quella data dal collega di partito un minuto appena prima.Neppure i preti obbediscono più ai superiori,figurati i laici.

E ci sono esempi documentati tutti i santi giorni.

Male solo italiano?

Non credo ma da noi si inaspriscono le cose perchè siamo sempre a bere acqua a golloni e sempre a un pelo dall’annegamento sempre gli ultimi o quasi della classe.Dobbiamo cambiare liquido da bere.

La politica del fare torna ad essere quella dei congressi,scegliete il posto giusto ed andate tutti quanti,perchè ci vogliono pure gli osservatori del nemico oltre alle truppe solite presenti.

Resta disponibile forse il senatore Monti ad attendere di nuovo il momento propizio prima del prossimo tracollo che forse è più vicino di quanto non si tema.

Unicuique suum…ad ognuno il suo.

+

Promesse di bevitore

Son sazio di bottiglie di barbere,

di mezzi litri,calici e boccali,

chiudo col vin che non rimedia i mali,

faccio promessa,non ne vò più a bere.

Vo quindi in cerca d’alterno piacere

e trovo che di Cupido gli strali

nel mitigar i cuor non han rivali,

esco con donne ormai tutte le sere.

Lusinghe,incanti,gioie senza fine,

amplessi,baci,giuramenti santi,

ebbrezze fino a l’ore mattutine,

poi Bacco bussa e torna farsi avanti.

“Stolto-mi dice-scendi alle cantine,

sei sazio di barbera?Bevi il chianti.”

(Mario Torres)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: