Archivio

Archive for febbraio 7, 2017

quando certe abitudini incrancheniscono

febbraio 7, 2017 Lascia un commento

Ci sono due Romanie, dice l’esperto  (keystone)

Romania, protestare non basta

Non esiste una classe politica alternativa in materia di corruzione –

L’intervista all’esperto Stefano Bottoni

lunedì 06/02/17 19:19 – ultimo aggiornamento: lunedì 06/02/17 19:19

 

“Se è vero che in Romania c’è una classe politica rapace, è anche perché la società tollera e partecipa.

Anche sul piano storico possiamo tracciare il rapporto simbiotico che esiste tra la società rumena e il potere”.

A dirlo ai nostri microfoni, è il ricercatore Stefano Bottoni, dell’Accademia delle scienze ungherese, profondo conoscitore del paese.

Le ragioni che portano oggi centinaia di migliaia di persone nelle piazze sono molteplici e vanno oltre la critica del governo attuale, eletto lo scorso dicembre con il 45.5% dei voti: “c’è una frustrazione diffusa riguardo la situazione del paese a quasi trent’anni dalla transizione”.

In realtà nei feudi del partito social-democratico -le zone rurali e l’Est del paese, eccetto la capitale Bucarest – le manifestazioni sono state molto contenute.

Il governo attuale uscirà certamente indebolito da questa prova di forza, ma la realtà, conclude Bottoni, è che in questo paese dove la mazzetta è all’ordine del giorno per ogni tipo di servizio, non esiste una classe politica alternativa in materia di corruzione.

E che le forze che potrebbero forse rinnovare e ammodernare il paese si trovano all’estero dove lavorano 3-3,5 milioni di rumeni.

Lucia Mottini

correlati su:

http://www.rsi.ch/news/mondo/Romania-protestare-non-basta-8684542.html

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: