la gente si stufa in fretta

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.

(Mark Twain)

Maastricht: 25 anni per il trattato (ansa)

Maastricht 25 anni dopo

Un trattato nell’occhio ciclone: da simbolo dell’Unione a bersaglio preferito dei populisti

venerdì 09/12/16 20:44 – ultimo aggiornamento: venerdì 09/12/16 22:40

L’euro è diventato l’obiettivo preferito degli attacchi di movimenti populisti sempre più forti e agguerriti, l’Unione economica è ancora incompleta e quella politica è praticamente rimasta lettera morta. A 25 anni da un accordo definito da tutti, all’epoca, storico e che pose le basi dell’Unione monetaria, il Trattato di Maastricht è però rimasto per diversi, importanti aspetti, inapplicato.

Nonostante questo, o forse proprio per questo, negli ultimi anni è finito nell’occhio di un ciclone politico e sociale che sta mettendo a dura prova la tenuta di quell’Unione nata per volontà di dodici leader europei che volevano dare una risposta alla nuova realtà geopolitica scaturita dalla caduta del muro di Berlino.

L’idea che la moneta unica trascinasse verso l’Unione economica e politica non ha funzionato. Non si è riusciti ad armonizzare le politiche economiche e fiscali e quando è arrivata la crisi le tensioni e i problemi sono esplosi.

ansa/redMM

Che cosa resta di quello slancio, di quel salto in avanti, nella città che gli aveva dato i natali? Tomas Miglierina è andato a vedere per noi. Dal TG20:

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: