presentazione libraria vercelli

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.

(Mark Twain)

1enrico-de-maria-e-vittorio-bobba

Il giornalista Enrico De Maria a sinistra e lo scrittore Vittorio Bobba

+

Presentato alla Mondadori “LA PROSPETTIVA DELLA FORMICA” giallo del vercellese Vittorio Maria Bobba

“ E’ sempre un piacere presentare un nuovo libro, specialmente se è ben scritto e se a scriverlo è un vercellese”: ha detto il giornalista Enrico De Maria nel presentare presso la Libreria Mondadori di Vercelli alla presenza di un numeroso pubblico di appassionati ed estimatori, “La Prospettiva della formica” , il nuovo libro di Vittorio Maria Bobba.

Dopo una lunga serie di articoli e due libri specialistici sulle armi da fuoco di cui è appassionato e grande esperto, Vittorio Bobba debutta nella narrativa con un romanzo giallo.

Rispondendo alle domande di De Maria l’autore ha spiegato “ …immaginiamoci per un attimo di essere delle piccole formiche e di osservare le cose da un’altra angolazione: i fili d’erba ci apparirebbero alberi e le scarpe degli uomini delle montagne! Una goccia di pioggia ci sembrerebbe un’alluvione e una briciola di pane nutrirci per una settimana. Però vedremmo sicuramente meglio degli uomini tutte quelle cose piccole come noi, come le altre formiche, i minuscoli acari che popolano le foglie e i granelli di sabbia che useremmo come mattoni per costruirci la tana. Con questo voglio semplicemente dire che a volte la prospettiva corretta si ha calandosi nella realtà che stiamo osservando e tentando di capirla da dentro, anziché cercare di analizzarla dall’alto di un satellite artificiale”.

La vicenda ruota attorno a un efferato omicidio per pochi euro e alla caparbia avvocatessa convinta dell’innocenza del suo cliente nonostante le prove schiaccianti a suo carico: una causa persa in partenza. Ma qualcosa non convince il perito balistico Tazio Serravalle, che alla fine riesce a sbrogliare la complicata vicenda partendo da dettagli insignificanti, utilizzando un punto di vista insolito, rasoterra, come la prospettiva della formica appunto, che fa apparire le cose molto diverse da quello che sembrano.

Un giallo originale e ironico, un’inchiesta intricata, ricca di spunti autobiografici capace di appassionare e coinvolgere anche il lettore più smaliziato fino all’epilogo che non ti aspetti.

Intorno al protagonista gravitano avvocati e magistrati, carabinieri e perdigiorno, baristi e sconosciuti, vittime e colpevoli, figure ben caratterizzate o a volte semplicemente abbozzate, che l’autore presenta con garbo e ironia, con le loro storie personali e le loro piccole manie.

I luoghi sono quelli del Piemonte, gli stessi dell’autore, e tutto si svolge in pochissimi giorni, anche se la soluzione del mistero arriverà da un passato ormai lontano.

Il linguaggio attuale e immediato, lo stile elegante impreziosito da citazioni dialettali, sempre funzionali alla caratterizzazione dei personaggi, rendono la narrazione fluida e la storia avvincente. Il ritmo è ora incalzante, ora sincopato, come le variazioni sul tema di un musicista jazz. Un giallo originale e ironico, un’inchiesta intricata, ricca di spunti autobiografici capace di appassionare e coinvolgere anche il lettore più smaliziato fino all’epilogo che non ti aspetti.

Vittorio Maria Bobba è nato a Vercelli nel 1957. Laureato in chimica è imprenditore e appassionato studioso di armi sin dalla gioventù, ha pubblicato un centinaio articoli in riviste italiane ed estere del settore, oltre a due volumi sulle pistole Parabellum, ed è perito balistico per il tribunale. (Pensa un pò…)

Amante della musica suona a tempo perso la chitarra elettrica e il sax tenore e cerca da anni di finire il plastico del trenino.

E’ alla sua prima esperienza narrativa ma ha già nel cassetto la seconda inchiesta di Tazio Serravalle, questa volta ambientata in un paesino della Sardegna..

Michele Catalano.

mikele-mik-caricatura

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: