costi e ammortamenti

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.

(Mark Twain)

+

1973-corriere-della-sera-2-dicembre-1973

effetti dell’austerità,dicembre1973…

+

L’energia per molti paesi vuole anche dire la dipendenza da altri paesi non tutti dei quali si sono dimostrati affidabili come partners commerciali.

Che gli svizzeri siano un popolo prudente abbiamo avuto modo di vederlo.Non è una novità.

E la loro decisione è che il nucleare verrà sì smantellato ma solo a piccoli passi in modo da non rischiare di farsi sorprendere… con le braghe in mano come successe ai tempi di Gheddafi quando uno dei suoi figli commise una qualche marachella a Ginevra e come ritorsione per avergli toccato il tempo…la Svizzera si trovò pelata di gas libico.

L’esperienza forse è servita ed i parlamentari svizzeri non vogliono dovere andare a porgere le scuse nuovamente a chi non le merita.

Il resto è solo cronaca.

Quella di una votazione popolare.

Per inciso,proseguono in Gran Bretagna i lavori di una nuova centrale termo nucleare come da noi già riportato in precedenza.

La soddisfazione sul volto della consigliera federale(keystone)

Atomo: “Un risultato chiaro”

Doris Leuthard sollevata per la bocciatura dell’iniziativa: “L’abbandono deve avvenire a tappe”

domenica 27/11/16 17:18 – ultimo aggiornamento: domenica 27/11/16 18:52

+

La consigliera federale Doris Leuthard si è detta sollevata e soddisfatta per il “no” del popolo e dei cantoni oggi, domenica, all’iniziativa dei Verdi per un abbandono pianificato dell’energia nucleare.

Si è trattato di “un risultato chiaro”, contrariamente a quanto prevedevano invece i vari sondaggi realizzati in vista della votazione odierna, ha peraltro sottolineato la consigliera federale nel corso di una conferenza stampa a Berna. L’uscita dall’atomo, ha sottolineato, deve avvenire a tappe e non essere affrettata.

Il testo promosso dagli ecologisti proponeva di modificare la Costituzione federale, stabilendo la progressiva disattivazione, fra il 2017 e il 2029, di tutte le centrali atomiche operative in Svizzera. L’iniziativa è stata respinta dal 54,2% dei votanti e da 20 cantoni su 26, fra i quali anche Ticino e Grigioni. La partecipazione al voto ha raggiunto quasi il 45%.

Red.MM/ARi

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Atomo-Un-risultato-chiaro-8376613.html

CORRELATI
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: