merci in treno con la cina meno guai?

Un piano ambizioso per il trasporto merci (reuters)

Una “Via della seta” su rotaia

Numeri importanti quelli della futura ferrovia cargo transasiatica Cina-Europa, più vantaggi rispetto alla via del mare

martedì 18/10/16 23:34 – ultimo aggiornamento: martedì 18/10/16 23:34

La nuova ferrovia transasiatica, la Cina-Europa, gestirà entro il 2020 un totale di circa 5.000 treni cargo all’anno: è la stima contenuta in un piano di sviluppo fatto dalla National Development and Reform Commission, l’organismo cinese sulla pianificazione economica.

Struttura portante della “One Belt, one Road”, la nuova Via della Seta lanciata nel 2013 dal presidente Xi Jinping, la rete ferroviaria avrà collegamenti in aumento nella connessione tra Europa e un maggior numero di città cinesi grazie ai costi e ai tempi più competitivi rispetto al trasporto aereo e marittimo.

Il piano individua poi tre rotte principali (est, centrale e ovest) che non riguardano solo Europa e Cina, ma anche Est e Sudest dell’Asia. In tutto saranno realizzati 43 hub sulle tre rotte, mentre sono 43 le linee ferroviarie che saranno costruite a regime. A fine giugno, i treni cargo in servizio erano 1.881, per un controvalore di merci trasportate, tra import ed export, di 17 miliardi di dollari.

ATS/sdr

http://www.rsi.ch/news/mondo/Una-Via-della-seta-su-rotaia-8183608.html

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: