come fare in questi casi?

Quello che più spaventa non è tanto di mettere la mano al borsellino per aiutare chi sta peggio.

Ma il fatto di venire a conoscenza che di lestofanti è pieno il mondo e che guarda caso appaiono sempre nei soliti momenti.

Il paese del Lazio distrutto dal terremoto del 24 agosto (reuters)

Falsa raccolta di fondi

Campagna di solidarietà per le vittime del sisma a Amatrice si rivela una truffa

giovedì 15/09/16 12:47 – ultimo aggiornamento: giovedì 15/09/16 12:48

L’articolo è al sito:

http://www.rsi.ch/news/mondo/Falsa-raccolta-di-fondi-8019941.html

+

La folla di un villaggio nel Kashmir  (reuters)

India: povertà incalcolabile

Stabilire quanti siano i poveri – su 1,25 miliardi di persone – è troppo difficile: il comitato del premier rinuncia

domenica 11/09/16 09:41 – ultimo aggiornamento: domenica 11/09/16 09:44

Stabilire quanti siano i poveri in India – che ha una popolazione di 1,25 miliardi di persone – è un esercizio difficile e lo ha appena dimostrato un comitato costituito dal premier Narendra Modi che, dopo un anno e mezzo di lavoro, ha gettato la spugna, limitandosi a consigliare “la creazione di un altro comitato composto da personalità autorevoli sul tema”.

Una copia della relazione, inviata da una task force del Niti Aayog (Istituzione nazionale per la trasformazione dell’India) presieduta dal vice presidente Arvind Panagariya, è in possesso del quotidiano Hindustan Times e da essa si evince che il comitato ha dovuto mettere fine al suo lavoro “per mancanza di accordo fra i suoi membri”.

India: tra tradizioni e religione (reuters)

Nel 2009 il Comitato Tendulkar, considerando un reddito minimo giornaliero individuale di 33 rupie (48 centesimi di franco) per la città e 27 rupie per la campagna, ha fissato il numero dei poveri in India a 270 milioni.

Nel 2014, invece, il Comitato Rangarajan ha ricalcolato i parametri, elevando a 47 rupie per la città e 32 per la campagna il reddito minimo quotidiano individuale, e raggiungendo così la cifra di 363 milioni di poveri.

ats/joe.p.

http://www.rsi.ch/news/mondo/India-povert%C3%A0-incalcolabile-7999487.html

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: