Home > Attualità,curiosità e costume, News e notizie dal mondo, Uncategorized > lascia che la zizzania cresca insieme al grano

lascia che la zizzania cresca insieme al grano

800px-Abraham_Bloemaert_-_Parable_of_the_Wheat_and_the_Tares_-_Walters_372505

Abraham Bloemaert – Parabola della zizzania (wikipedia)

E’ giusto o sbagliato permettere a dei contrabbandieri di carne umana di gestire un business che viene tacitamente accettato da tutti anche in mezzo alle proteste?

Se non fosse accettato sarebbe già stato estirpato ma visto che prosegue si vede che sono coinvolte persone o stati che contano e che non badano a come i soldi entrano nelle loro tasche,anzi.

In fondo di malattie sociali è pieno il mondo,dalla prostituzione all’alcolismo,tutti condannano tutto e tutto prosegue uguale quando non peggio in attesa di nuove alternative.Che si spera siano migliori.

Forse per estirparlo bisogna fare come l’evangelista Matteo racconta nella parabola della zizzania.

Attendere cioè che la zizzania cresca unitamente al grano sino a maturazione,

Ovvero che anche l’emigrazione arrivi a maturare nel senso che se ne saranno andati talmente in tanti dai loro paesi che agli stessi governanti,rimasti con più solo quattro sudditi non sufficienti a ingrassare le casse dello stato,gli tocchi un domani di correre a chiudere loro stessi le proprie frontiere o andare dietro a chi se ne è andato pur di vederlo ritornare a casa a condizioni migliori.

Cioè più ricchi e meglio sfruttabili nella quantità di ciò che hanno.

+

Centinaia di migranti fermi al confine (tipress)

Migranti, tensione a Como

Respinte decine di persone che tentavano di salire su un treno; polizia cantonale pronta ad intervenire

sabato 20/08/16 17:42 – ultimo aggiornamento: sabato 20/08/16 17:52

Momenti di tensione alla stazione di Como, dove questo sabato pomeriggio alcune decine di migranti – si parla di una sessantina – hanno tentato di salire su un treno intercity diretto in Svizzera. Tutti erano senza biglietto; l’accesso al convoglio, fermo sul binario 2 della stazione San Giovanni, è stato bloccato dalla polizia italiana in assetto antisommossa.

Già avvisata, la polizia cantonale ticinese si dice anch’essa pronta a intervenire se la situazione dovesse degenerare.

L’operazione ha avuto successo anche se alcuni hanno tentato di forzare il blocco. Per evitare l’attraversamento dei binari un altro treno è stato “parcheggiato” sul binario 1.

Secondo i media locali, è plausibile che si sia sparsa la voce che alcune tra le centinaia di persone accampate nella città da mesi siano riuscite ad attraversare il confine. Sembrerebbe pure che i migranti abbiano ricevuto l’informazione, non veritiera, secondo cui la Svizzera ha aperto le frontiere.

ANSA/ludoC

http://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Migranti-tensione-a-Como-7907879.html

CORRELATI

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: