è dissidio civile ma non guerra

1325068252

F.Gonin La notte di don Abbondio

Si racconta che il principe di Condé dormì profondamente la notte avanti la giornata di Rocroi: ma, in primo luogo, era molto affaticato; secondariamente aveva già date tutte le disposizioni necessarie, e stabilito ciò che dovesse fare, la mattina.

Don Abbondio in vece non sapeva altro ancora se non che l’indemani sarebbe giorno di battaglia; quindi una gran parte della notte fu spesa in consulte angosciose. Non far caso dell’intimazione ribalda, né delle minacce, e fare il matrimonio, era un partito, che non volle neppur mettere in deliberazione.

Confidare a Renzo l’occorrente, e cercar con lui qualche mezzo… Dio liberi! – Non si lasci scappar parola… altrimenti… ehm! – aveva detto un di que’ bravi; e, al sentirsi rimbombar quell’ehm! nella mente, don Abbondio, non che pensare a trasgredire una tal legge, si pentiva anche dell’aver ciarlato con Perpetua.

Fuggire? Dove? E poi! Quant’impicci, e quanti conti da rendere! A ogni partito che rifiutava, il pover’uomo si rivoltava nel letto. Quello che, per ogni verso, gli parve il meglio o il men male, fu di guadagnar tempo, menando Renzo per le lunghe.

Si rammentò a proposito, che mancavan pochi giorni al tempo proibito per le nozze; «e, se posso tenere a bada, per questi pochi giorni, quel ragazzone, ho poi due mesi di respiro; e, in due mesi, può nascer di gran cose». (dai Promessi Sposi cap.2°).

+Il-Primo-Ministro-David-Cameron-e-sua-moglie-Samantha-Cameron_avorigh

Cameron e Signora

Cameron aveva soldi a Panama ed hanno dovuto farglielo confessare con i ferri del dentista,questo è già un caso che non piace alla gente normale la quale ti voterà contro alla prima occasione.

Ora chi abbia vinto con il Brexit a mio modo di vedere è la “landed gentry” il possidente terriero aristocratico che nel 1985 racconta Enzo Biagi possedeva i 4 quinti dei campi coltivabili del Regno Unito e che contava non più di settemila persone.Un pugno insomma di gattoni furbi ed avidi proprietari di terre e di palazzi dei quali si lamentano per via delle tasse ma ai quali non rinunciano tanto facilmente come successe alla Regina quando accettò di pagare le sue belle imposte sui redditi che tirava fuori da vie intere del centro di Londra di sua proprietà.

La Society delle scuole private da cui escono i leaders politici non sono solo eredi di virtù antiche ma erano anche simboli della corruzione e del lusso sfrenato diceva Biagi,quello che tu vedi per Londra quando arrivi da Vercelli negli anni ’60 e ti stupisci delle tante Rolls Royce che ci sono in strada o di certi prezzi attuali per potere dormire sul pulito.

1-londra80930014

Londra-Trafalgar Square degli anni ’60 e Rolls nel centro foto.

La decadenza c’è stata ma non è ancora sufficiente ad evitare che la Regina in feste opportune nomini qualcuno cavaliere del lavoro… commendatore delle balle…  grand’ufficiale dei miei stivali e via così per distinguere uno a discapito dell’altro come sa fare un padrone quando vuole comandare mettendo zizzania tra due cittadini,uno contro l’altro.

Se lo avete notato da noi almeno la gente con titolo di studio o meno oggi si prende il suo bel “tu” dal cafone che incontri in strada ed il “dottore” lo lasci al posteggiatore italiano di 30 anni fa perchè quello straniero di oggi non lo usa più,è un’abitudine che non ha conosciuto col suo arrivo qui da noi.

La società che se ne vuole andare non è quella del vecchio laburista che resta al 48,1 % contro un risicato 51,9 dei potenti ma quella conservatrice accompagnata dai soliti arricchiti che a loro volta la sostengono tipo le famiglie che aspirano anche a sposarsi o frequentare i figli del Re grazie alla bellezza palestrata ed i soldi.

Cioè coloro che hanno l’ambizione di aspirare ad un posto al sole nella cosiddetta bella società che appare di meno ma che resta e che non vuol mollare.

Cameron se l’è giocata come ha saputo fare pur di salvare il partito dei benestanti contro l’altrettanto benestante di quei laburisti che del pedigree però se ne puliscono il sedere,vedi il nuovo sindaco di Londra che è figlio di un immigrato pakistano e che conosce i pro ed i contro di una mentalità snobistica come quella di un Boris Johnson che se la tira da colto ed intelligente e che buttato fuori anche lui dai voti è pronto a rientrare addirittura con un nuovo rimpasto governativo.

In breve abbiamo assistito ad un ennesimo tentativo per dare spazio alla gente semplice tentativo però che al momento riporta invece gli Inglesi dalla parte delle loro tradizioni fasulle basate sul fare la riverenza all’aristocratico,al club dove sei ammesso grazie all’elezione di coloro che dovrebbero contare più di te nella graduatoria del censo ed al compiacimento nella divisione in classi sociali che si distinguono per “l’accento” imparato a scuola più che non per i modi di vivere che anche il povero assimila quando viaggia e fa fortuna con i propri mezzi e non con le raccomandazioni.

Ben pochi rifiutano le commende della Regina nel giardino di Buckingham Palace pur sapendo che si tratta di emergere dalla massa in funzione poi solamente di una raccomandazione da parte di qualche politico locale per i meriti commerciali od industriali della tua impresa.

Mentalità piccolo provinciale diremmo noi.

Chi possiede una cultura vera se ne sbatte di questi onori chiamati in inglese “honours”.

Il futuro britannico secondo il nostro parere è nel cambio di mentalità.

Ma se ci sarà e quando… non so dire.

2-londra149410013dave.b (1)

dall’inviato di fine anni ’60 a Piccadilly Circus

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: