intrattenimento e cultura

DavidDouglasDuncan_Picassos

Picasso (e Jacqueline) in mostra a Martigny

venerdì 17 giugno 2016 20:45 – ultimo aggiornamento 21:37

il video lo trovate su:

http://www.rsi.ch/play/tv/video-tvsvizzera-it-rsi/video/picasso-e-jacqueline-in-mostra-a-martigny?id=7631024

La seconda moglie dell’artista spagnolo è protagonista di uno spettacolare allestimento alla Gianadda, che visitiamo in anteprima

Nella vita Pablo Picasso ha avuto molte donne, ma la più importante è stata sicuramente l’ultima. Questa donna si chiamava Jacqueline, è stata la seconda moglie dell’artista spagnolo ed è protagonista di una spettacolare mostra a Martigny. La visitiamo in anteprima.

Il momento è solenne, attorno a noi decine di capolavori di Picasso vengono appesi dai concentratissimi collaboratori della Fondazione Gianadda di Martigny. E scrutando le tele, notiamo dappertutto una donna, una donna molto speciale che Jean-Louis Prat, curatore dell’esposizione, ha conosciuto.

“Jacqueline è uno sguardo, una presenza, un profilo straordinario”, spiega, “una donna di grande bellezza, ma anche molto semplice, e molto intelligente.”

‘Omaggio a Jacqueline’, è questo il titolo dell’esposizione dedicata alla seconda moglie e principale musa di Picasso. Il grande maestro spagnolo visse i suoi ultimi 20 anni in totale simbiosi con lei, dedicandole tele, sculture, incisioni a profusione. Un amore che Jacqueline fotografò in abbondanza e che trasmise a Picasso una straordinaria energia creatrice.

“È un’energia a misura della passione che provava per lei. Quando si fa una mostra così si espone anche l’amore. Jacqueline era la vita che si presentava davanti a Picasso e che Picasso voleva trattenere”.

Ecco Jacqueline Picasso con Léonard Gianadda. Il presidente della Fondazione non ha dimenticato quel 1980, quando Jacqueline lo invitò a Mougins, dove il maestro visse e lavorò fino alla morte nel 1973.

“Nell’atelier c’erano alcuni schizzi, la tavolozza, i colori”, racconta, “invece nelle stanze c’erano un sacco di quadri tutti allineati uno contro l’altro. A un certo punto Jacqueline mi ha chiesto di aiutarla a spostare qualche quadro e allora io ho spostato qualche quadro”.

Jacqueline e Pablo, un amore infinito che ha prodotto opere d’arte del massimo livello mondiale.

+

http://www.tvsvizzera.it/intrattenimento-e-cultura/Picasso-e-Jacqueline-in-mostra-a-Martigny-7630226.html

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: