mandatecene uno…

L’Italia è giustamente o meno un paese in cui un extra in burocrazia…non cadrebbe affatto male se solo avessimo l’umiltà di credere che un signore qualsiasi dall’esterno potesse ficcare  il naso con successo negli affari nostri.

GUAI!

Metà delle strutture turistiche ha “potenzialità inespresse”(©Ti-Press)

Alberghi, arriva il consulente

Creata da Ticino turismo la figura dell’hospitality manager

mercoledì 09/03/16 14:34 – ultimo aggiornamento: mercoledì 09/03/16 14:36

L’Agenzia turistica ticinese, ex Ente ticinese per il turismo, in collaborazione con il Dipartimento economia e finanza, introduce la figura dell’hospitality manager il cui compito sarà di sensibilizzare e sostenere gli operatori (albergatori e ristoratori) con consulenze pratiche, indirizzo per la formazione continua, l’accesso a crediti eccetera.

Una indagine recente ha mostrato come molti esercizi non possiedono strategie o pianificazione a medio-lungo termine. Un terzo delle strutture non è competitivo, il 15% dovrebbe ragionevolmente pensare a chiudere i battenti, il 55% ha delle “potenzialità inespresse”.

Il ruolo di hospitality manager viene assunto dal 33enne locarnese Emanuele Patelli, che ha compiuto studi economici e ha svolto esperienze lavorative nel settore alberghiero.

RedMM/mas

http://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Alberghi-arriva-il-consulente-7008383.html

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: