uteri in affitto e vendo anche sangue

'If I look a little pale, it's because I just sold enough blood to buy a new boat. Now, if you excuse me, I'm going home to pass out.'

Alla banca del sangue.Se le sembro un poco pallido è perchè ho appena venduto del sangue sufficiente a farmi la barca nuova.Se mi vuole scusare vado a casa a svenire.

Quella del sangue l’ho aggiunta dopo,mi è venuta in mente infatti di quando viaggiavo per le Indie 40 anni fa e mi stupivo di come i poveri per sopravvivere vendessero il proprio sangue.

+

“C’è ancora qualcosa in cui credere”… è il titolo di un libriccino del card.Carlo Maria Martini che è stato una personalità equilibrata soprattutto nei confronti dei Vangeli e degli studi biblici.Non è un catechismo ma una leggera terapia contro un malessere assai diffuso quale è l’angoscia.

Lo cito in questo caso per il titolo.

Perchè mi viene spontaneo pormi delle questioni per quel poco nulla che ho capito di quanto si legifera sulla famiglia.

Uno.

Due tizi sono amici ma non legati da nessun vincolo amoroso,e lo stesso può succedere a due amiche.

Ognuno di essi vive a casa propria e si fa i fatti suoi,ma si vedono quasi quotidianamente per fare una passeggiata in compagnia,si stimano si apprezzano e discutono di come va la vita.

Niente di speciale,se non che uno dei due non ha eredi e metti caso decide di sposare l’altro così è tutto firmato e regolare.

Uno dei due da amico diviene coniuge per convenienza e se ti dà l’estro puoi anche divorziare se cambi idea e ti risposi con uno più giovane,perchè ti è simpatico anche lui.

Il convivere lo si fa all’italiana,metti le carte in regola e però te ne freghi e resti a casa tua,tanto,controlli non ci sono.

Se poi sei solo e ti viene voglia di avere un figlio fai come con l’auto a noleggio.

Con la miseria che c’è in giro le tariffe sono credo anche favorevoli.

Vai dal dottore e gli chiedi se puoi fare l’inseminazione artificiale come si fa con le mucche con la prima che trovi per la strada e dopo nove mesi paghi la fattura,ringrazi la signora che si è prestata con l’utero in locazione e come un pacco qualsiasi ritiri il tuo pargoletto.

E’ mio! E guai a chi me lo tocca soprattutto oggi che di figli non ne vuole fare più nessuno salvo i poveri e gli immigrati.

Nel terzo mondo potrebbe divenire un’altra nuova regola per poter mangiare,faccio figli a pagamento venite da me che son più bello o più bella,se nasce non sano me lo tengo io ma voglio una polizza assicurativa.

La famiglia era quel che era ma questi non mi sembrano due modi per rattopparla.

Non solo,preso il giro cioè fatta l’abitudine perchè mai dovrebbero sussistere l’istinto alla riproduzione e all’accoppiamento?

Serve a nulla,e ragazzi e ragazze preferiranno andare sul sicuro frequentando piuttosto quelli dello stesso sesso già che gli altri possono menare o combinartene qualcuna.

Meglio sentirsi sul web.

Altro che cicogne,avvoltoi sono.

+

Per farvi un’idea di come funzioni con il sangue in giro per il mondo clikkate su:

http://www.avisalbairate.it/panoramica-mondiale.html

o un caso tra i tanti trovato sul Guardian

Blood money: is it wrong to pay donors?

In some countries, people get paid for giving blood.

http://www.theguardian.com/lifeandstyle/2015/jan/25/wrong-to-pay-blood-donors-safety-compromised

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: