bruxelles è una città calda

734510592_B97941314Z.1_20130828100035_000_G5A15TJSN.1-0

Benvenuti al festival erotico di Bruxelles 2015

I mariti come le mogli a volte servono a rompere le balle e si sa,anche i compagni,e pure i morosi ma anche la libertà di stare soli non deve essere per tutti quel gran traguardo se finisci col rimorchiarti in discoteca poi niente di meglio che un ragazzo di importazione che di mestiere fa il distributore di volantini e che aspira a farsi una ragazza bianca per la notte.

Sono razzista nell’esprimermi così?

Non lo so.

Oggi la morale non è più quella dei miei tempi e uomini e donne sono uguali.

Ma non in tutto.

C’è chi sragiona col pisello e chi con l’equivalente femminile,e se poi ci metti sopra un pò di alcol e forse anche della droga salvati o cielo.

Un’esperienza forse voleva farsi la povera ragazza americana strangolata a Firenze,poi si è accorta di avere fatto una stronzata,ma quando l’ha capito era troppo tardi.

Se nella vita hai viaggiato un pò per affari ne hai viste anche di peggio,uomini e donne in questo caso normalmente si muovono da soli e possono trovarsi in balìa degli eventi non appena mollano la guardia.

Devi stare attento il doppio perchè non sai con chi ti trovi ma non tutti e tutte lo vogliono ammettere sinchè non ne sono venute (o venuti) fuori… senza troppi danni.

2bru-1092212353_B974954760Z.1_20150306193958_000_GQV43UK4H.1-0

Bellezze adunate a Bruxelles

Le ragazze dei miei tempi avranno avuto forse le stesse aspirazioni di quelle di oggi ma se non ci badavano loro c’era la famiglia,perchè nessuno avrebbe gradito d’avere in casa una gravidanza non desiderata.

Di solito succedeva che il padre si incazzasse con il figlio maschio se un qualche suo coetaneo l’avesse combinata bella con una qualche conoscenza e avesse dovuto andare all’altare prima del previsto.Per ricordargli che non era un bell’esempio.

Oggi non solo non si sposa quasi più nessuno ma c’è pure la pillola a tirarti fuori dai guai.Ce ne sono di ogni tipo,per il prima e per il dopo,ma non sappiamo quali conseguenze lascino nella psiche di una persona.

Le case farmaceutiche sono le ultime cui credere perchè ci mangiano sopra e l’etica dell’industria la conosciamo già.

Che l’uomo debba adattarsi all’ambiente è un fatto,che debba subirlo è un altro.

Diciamo che se una o uno si portano a casa degli sconosciuti con la stessa rapidità con cui li raccolgono per strada di solito vorrebbero altrettanto velocemente metterli alla porta perchè un conto è fare due parole ed un altro esporsi all’intimità.

L’intimità si chiama così perchè non ne fai un qualcosa da mostrare a tutti a primo acchito,anzi,è qualcosa che apri al prossimo quando esiste una confidenza che non si dà ne si riceve al primo incontro.

Se molli per una serie di ragioni su questo punto è facile andare incontro a delle delusioni,il senegalese forse l’ha avvertito più di un altro per essere più giovane ed essersi sentito pure usato e poi cacciato fuori come fosse stato un cane randagio,e non l’ha digerito.

Ma un conto è digerire male un pasto offerto ed un conto ammazzare una persona.

In Germania invece si sono accorti di avere accolto un sacco di persone,di avergli dato quel minimo essenziale per cibarsi e poi dimostrare che erano pronti a buttarli fuori,anche loro come cani.

Ora non è da oggi che attorno alle stazioni ferroviarie posteggino degli elementi non di prima scelta,se lo fossero infatti si sarebbero cercati un lavoro,mentre lo stare ad ondeggiare tra una compagnia e l’altra per fare passare il tempo è già sinonimo di poche speranze.

Ci sono città dove da anni il traffico di droghe leggere è in mano a certe comunità di immigrati che hanno preferito trovare la loro collocazione professionale in questo campo dove gente più disgraziata di loro li fà sentire coinvolti in un’opera di assistenza sociale a pagamento.

Altrimenti sarebbero maggiormente emarginati senza alcun contatto con la fauna locale.E potrebbero anche fare di peggio.

Così invece in cambio di una dose gratis possono trovare qualche poveraccia che si presta.

Non sono fatti nuovi ma il ripetersi di riti che già appartenevano anche ad altri secoli passati e che non sono stati superati dove e quando la miseria umana impera.

Nessuno ha ragione e nessuno ha torto,ma se accogli un profugo devi anche essere preparato a dargli un’assistenza dignitosa e la prima dignità consiste nel dargli un lavoro onesto o permettergli di farlo.

Sono persone non solo come noi ma persone che sono sfruttate ignobilmente tutti i giorni pagando anche centinaia di euro per affittare biciclette,in Russia, per andare in Norvegia a temperature da artico cui non sono abituati.

Non sono sicuro persone snob che cercano la fama mettendo a rischio la pelle propria,di bimbi e di anziani.

Ma ce ne sono altri invece che cercano di sfruttare la situazione a loro esclusivo vantaggio dimenticando che sono ospiti a casa d’altri e che non erano abituati a bere quando si trovavano nel loro ambiente nel quale hanno paura se non vergogna a farlo.

Qui invece vedono gli eros centri dove le ragazze sono in vendita,vedono altri compaesani che bevono,non sono a casa loro e si uniformano, ma non sanno come gli andrà giu.

L’euforia può passare in fretta ed oltre alla tristezza ti può cadere addosso anche una denuncia e finisci dentro.

E non sono tutti tanto liberali dal tenerti in ballo con un processo che dura per degli anni.

Certi quartieri andrebbero ripuliti ma non ci sono mezzi sufficienti per poterlo fare per cui si aspetta che ci scappi il morto per gridare allo scandalo,dopo di che torna tutto uguale.

Anche in Germania dove l’alternativa resta la caccia all’arabo quando succede il contrario ed ubriachi sono i tedeschi in compagnia.

E non solo lì.

Che poi le donne che sono il sesso debole ci vadano di mezzo fa parte dell’uguaglianza dei sessi,le danno e le prendono anche loro secondo dove si trovano ma se lo dici forte ti danno del machista.

In realtà non tutti gli ambienti nè le date sono quelle più indicate a fare bisboccia in strada e ne danno prova i vuoti di bottiglie abbandonate dappertutto quando arriva il lunedi.

Sembrano passati i barbari.

Quando non c’è prudenza non c’è neppure buon senso e quindi ti tocca quello che ti può toccare quando le metropoli e le città sono oramai la notte in mano a chi non gli spetta.

Ma la notte perchè non eri a casa tua a dormire invece di andare in giro a gozzovigliare sino all’alba?

3760 (1)

Rifugiati al posto di frontiera di Storskog tra Norvegia e Russia

(Foto Getty Images)

per saperne di più:

http://www.theguardian.com/world/2016/jan/14/norway-tells-refugees-bikes-russia-bicycle-immigration-storskog

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: