il dada-dadaismo

Il Cabaret Voltaire oggi. Il locale venne aperto il 5 febbraio 1916 da Hugo Ball (wikipedia)

Il no alla guerra: il dadaismo

lunedì 21/07/14 15:41 – ultimo aggiornamento: venerdì 31/10/14 11:56

La Svizzera è stata terra di rifugio per molti giovani contrari alla prima guerra mondiale. A Zurigo alcuni di essi, nel 1916, mentre un’intera generazione si massacrava a vicenda nelle trincee e sui campi di battaglia, diedero vita al dadaismo: tuttora l’unico movimento artistico internazionale nato in Svizzera.

All’assurdità della guerra, il dadaismo contrapponeva una cultura del nonsense, dell’irriverenza, del rifiuto della ragione e della logica. Il dadaismo ha interessato le arti visive, la letteratura, il teatro e la grafica – e dalla città sulla Limmat si è diffuso nel mondo intero.

La sua nascita avvenne al Cabaret Voltaire, al numero 1 della Spiegelgasse a due passi da dove abitava Lenin. Nel locale un gruppo di artisti di vari paesi (Hugo Ball, Emmy Hennings, Tristan Tzara, Hans Arp, Marcel Janco, Richard Huelsenbeck, Sophie Täuber e altri) discuteva sull’arte e metteva in scena le proprie esibizioni. Durante una serata pubblica dell’estate 1916 Ball recitò il primo manifesto Dada che due anni dopo Tzara riscrisse apportandovi modifiche sostanziali.

Secondo i dadaisti stessi, il dadaismo non era arte, era anti-arte. Tentava, infatti, di combattere l’arte con l’arte. Per ogni cosa che l’arte sosteneva, Dada rappresentava l’opposto.

http://www.rsi.ch/speciali/la-grande-guerra/lopposizione/Il-no-alla-guerra-il-dadaismo-1518484.html

Interno Cabaret Voltaire (keystone)

+

Cento anni Dada a Zurigo

Leggi tutto

Il dada per il 25esimo

L’Archivio svizzero di letteratura festeggia l’anniversario con tre manifestazioni tra gennaio e novembre

 Leggi tutto

+

Un’anticipazione per gli amanti del movimento del dadaismo: il 15 gennaio sarà avviato un progetto creato in collaborazione con SRG-SSR, i cui dettagli saranno consultabili sul sito dada-data.net

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: