Home > Attualità,curiosità e costume, News e notizie dal mondo, Uncategorized > il buongiorno lo puoi dare in tanti modi….

il buongiorno lo puoi dare in tanti modi….

1-albert-einstein-and-violin-daliana-pacuraru

 ‘An empty stomach is not a good political adviser.’

“La pancia vuota non è una buona consigliera politica…”

Albert Einstein,trovi scritto,si è lamentato da vivo che gli avevano attribuito più aforismi di quanti non ne abbia in realtà espressi o ricordasse.Fa uguale,nel senso che se gli agitatori sono dei senza lavoro non è che il lavoro lo trovino scendendo in piazza a fare bordello.

+

L’Amnesia, non l’immigrazione, è il nostro problema

I manifestanti antimusulmani dovrebbero prestare attenzione alla triste storia del secolo scorso e la lezione è che il futuro dell’Europa deve essere multiculturale.

Anti-Islam protest in Dresden

I Patrioti Europei del Pegida – Patriotic Europeans Against the Islamisation of the West – a Dresda (ex Germania dell’Est)….il 5 di gennaio.

Photograph: Anadolu Agency/Getty Images

L’articolo del Guardian è interessante ma in inglese….

http://www.theguardian.com/commentisfree/2015/jan/06/amnesia-immigration-europe-lesson-grim-history-future-multicultural

The Guardian, Tuesday 6 January 2015 19.15 GMT

+

Piemonte: Superficie  25 387,07 km²  + Abitanti 4 430 014 (30-07-2014)+Densità 174,5 ab./km²

Libano: Superficie 10 452  km2+Abitanti 4 227 597+Densità 398 ab/km2

Svizzera:  Superficie 41 285 km2+Abitanti 8 169 900+ Densità 198 ab/km2

Amanda Ioset di Solidarité sans frontières, Balthasar Glättli dei Verdi e il presidente del Consiglio svizzero per la pace Ruedi Tobler in conferenza stampa (keystone)

“Accogliamo 100’000 siriani”

Ventisette organizzazioni scrivono al Consiglio federale

martedì 06/01/15 11:05 – ultimo aggiornamento: martedì 06/01/15 22:12

La Svizzera può e deve fare di più per la crisi umanitaria causata dal conflitto in Siria. Ne sono convinte 27 organizzazioni, sostenute da 500 persone, che hanno presentato martedì una lettera aperta indirizzata al Consiglio federale.

Vi si chiede che la Confederazione accolga 100’000 rifugiati provenienti dal paese mediorientale, ma anche che intensifichi il suo aiuto ai paesi confinanti e impedisca le consegne di armi nella regione.

Oltre un milione di profughi vive in campi in Libano (keystone)

La guerra in Siria ha costretto alla fuga milioni di persone, che per la maggior parte hanno trovato rifugio in Turchia, Giordania e Libano, le cui capacità di accoglienza hanno però raggiunto i limiti. La situazione dei profughi è catastrofica, ha sottolineato davanti alla stampa il consigliere nazionale dei Verdi Balthasar Glättli.

pon/ATS

Articoli correlati su:

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Accogliamo-100000-siriani-3465504.html

Il duomo di Colonia al buio durante il corteo di Pegida (keystone)

Resistenza contro Pegida

Le contromanifestazioni oscurano i cortei anti-Islam in Germania

martedì 06/01/15 08:05 – ultimo aggiornamento: martedì 06/01/15 14:26

Le contromanifestazioni hanno riscosso un successo molto più importante dei cortei di Pegida tenutesi ieri sera, come ogni lunedì da qualche tempo, in diverse città tedesche. Ad eccezione di Dresda, dove il movimento dei patrioti è nato e dove si sono riunite 18’000 persone, le dimostrazioni di piazza contro l’islamizzazione del paese hanno visto la partecipazione di poche centinaia di persone.

 Uno dei raduni di solidarietà con gli immigrati

Uno dei raduni di solidarietà con gli immigrati (keystone)

A Berlino e Colonia, le sfilate di segno opposto, volte a promuovere solidarietà e tolleranza, hanno attirato una folla dieci volte più numerosa (5’000 persone contro 400 nella capitale). I simpatizzanti di Pegida sono stati letteralmente lasciati al buio: sono state spente infatti sia le luci che illuminano la porta di Brandeburgo che quelle del duomo di Colonia, per volontà del vescovo Rainer Maria Woelki, in carica da pochi mesi.

Nell’edizione di martedì del quotidiano Bild, intanto, è apparso un appello contro Pegida firmato da un’ottantina di personalità tedesche, della politica, dello sport e della cultura. Fra queste, gli ex cancellieri Gerhard Schröder e Helmut Schmidt e il cantante Udo Lindenberg.

pon/Reuters

http://www.rsi.ch/news/mondo/Resistenza-contro-Pegida-3464583.html

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: