occhio a non finire dentro…negli USA

1d9bfc64-10e8-47b1-a594-697d1e73753d

Questa sera in un TG dei soliti che seguo…ho sentito come negli USA sia facile prendersi un 30-40 anni di galera per spaccio di stupefacenti o un furto,fors’anche per una rapina…ma che il sistema delle carceri private sia divenuto una lobby talmente importante da chiedere al Congresso ed ai magistrati carcerati a tutto spiano pur di avere le celle piene ed a lungo.
Boh!…
C’è di che riflettere sull’argomento,non vi pare?
Non ho trovato di meglio di questo articolo che allego del quale non so la data ma penso sia abbastanza recente.

Con il tasso di carcerazione più alto del mondo (superiore persino a quello di Russia e Cina), negli ultimi trent’anni gli Stati Uniti hanno espanso a dismisura il proprio sistema penitenziario. All’incirca lo 0,7 percento della popolazione adulta si trova dietro le sbarre; una percentuale che sale al 3,1 se si considerano anche le persone in libertà vigilata. Il tasso di incarcerazione è quadruplicato dal 1980 nonostante la criminalità sia rimasta stabile o persino diminuita. Meno del dieci percento dei detenuti è stato condannato per crimini violenti. Il sistema colpisce a dismisura afroamericani e ispanici ed ha portato all’espansione di strutture private che in alcuni Stati si sono trasformate in una vera e propria industria.
Popolazione carceraria: Con meno del 5% della popolazione mondiale, gli USA hanno circa il 25% della popolazione carceraria mondiale. Secondo un rapporto del Dipartimento di Giustizia USA del 2006, oltre 7,2 milioni di persone erano in quel momento in prig
Il carcere di Guantanamo: Il campo di prigionia di Guantanamo è una struttura detentiva statunitense di massima sicurezza interna alla base navale di Guantanamo, sull’isola di Cuba. Il campo aprì l’11 gennaio 2002, su decisione dell’allora Presidente Georg
Il business delle carceri private: In dieci anni il numero di stranieri incarcerati nelle prigioni private è cresciuto da 3.300 ad oltre 23.000: imprigionare immigrati clandestini è un grande business in crescita negli Stati Uniti.

http://www4.rsi.ch/usa12/schedatema.cfm?casella=20&iframe=true&width=100%&height=100%&rnd=263953

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: